Agenzia investigativa. Investigatore privato. Investigazioni private
Agenzia investigativa. Investigatore privato. Investigazioni private

Leggere sms altrui: nemmeno se si è intestatari della SIM

Leggere sms altrui

Leggere sms altrui: consenso negato

Leggere sms altrui: sentenze della Corte di Cassazione

Leggere sms altrui: consenso negato a madre che vuole leggere sms inviati al figlio ucciso, anche se la SIM è intestata a lei (TAR Campania 24405/2010).

T.A.R. Campania – Napoli

Sezione VI

Sentenza 15 novembre 2010, n. 24405 [ Leggere sms altrui ]

SENTENZA

sul ricorso numero di registro generale 3919 del 2010, proposto da Elena ***, contro Tim Telecom Italia Mobile S.p.A. in persona del legale rappresentante

per l’annullamento del silenzio diniego formatosi sull’ istanza di accesso ai documenti notificata in data 10.05.2010;

FATTO

1.1. La ricorrente, *** Elena, ha richiesto alla società di telecomunicazioni, T.I.M. (Telecom Italia Mobile), l’ accesso al testo di un messaggio di testo, cd. “sms” (Short Messaging Service), inviato il 25.06.2005 alle ore 23.29 dall’ utenza cellulare in uso a *** Raffaele all’ indirizzo del cellulare in uso al figlio *** Ferdinando e intestato a lei medesima. [ Leggere sms altrui ]

1.2. ***Elena esponeva che nel corso della serata del 25.06.2005, il *** Raffaele uccideva il figlio *** Ferdinando e che la conoscenza dell’ sms in questione [ Leggere sms altrui ] le consentirebbe di azionare ulteriori “sviluppi processuali” nella vicenda giudiziaria che è conseguita al grave fatto omicidario, conclusosi con Sentenza definitiva di condanna ad anni nove e mesi sei di reclusione in danno del menzionato *** Raffaele.

1.3. La società intimata non dava alcun seguito all’ istanza della ricorrente [ Leggere sms altrui ], notificata in data 10.05.2010, determinando così la formazione del silenzio-diniego di cui all’ art. 25 co. 4 della L. 241/1990, impugnato in questa sede.

DIRITTO

2.1. Il ricorso è infondato.

2.2. Sebbene, infatti, la T.I.M. rientri tra i soggetti passivi del diritto di accesso quale “gestore di pubblico servizio” (art. 23 L. 241/1990) e gli sms possano assumere astrattamente la qualificazione di “documento” ai sensi dell’ art. 22 lett. D L. 241/1990), difettano altri presupposti per l’ esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi. [ Leggere sms altrui ]

3.1. In primo luogo, infatti, la citata lettera d) dell’ art. 22 L. 241/1990 richiede che il documento di cui si chiede l’ ostensione “concerna” attività di pubblico interesse, e, coerentemente, l’ art. 22 lett. e) prevede che i soggetti di diritto privato, qual è la società per azioni T.I.M., rientrino tra i soggetti obbligati all’ ostensione solo limitatamente alla loro attività di pubblico interesse disciplinata dal diritto nazionale o comunitario.

3.2. Nel caso di specie, il servizio di sms è reso nello svolgimento di un singolo rapporto di carattere privatistico e l’ interesse alla conoscenza del testo del messaggio [ Leggere sms altrui ] non è riferibile all’ attività di gestione del servizio pubblico né ad atti “funzionalmente inerenti alla gestione di interessi collettivi” (v. C.d.S. sez. VI, Sent. n. 1119 – 9 marzo 2007; Cons.giust.amm. Sicilia , sez. giurisd., 04 febbraio 2010 , n. 108; T.A.R. Sardegna Cagliari, sez. I, 27 ottobre 2008 , n. 1849).

4.1. Sotto altro profilo, va detto che l’ sms in questione, pur inviato a un’ utenza intestata a *** Elena, secondo quanto dichiarato dalla stessa ricorrente, costituisce una forma di comunicazione avvenuta tra altri soggetti (*** Ferdinando e *** Raffaele) la cui segretezza e libertà sono costituzionalmente protette [ Leggere sms altrui ], salvo le possibili limitazioni, mediante atto motivato dall’ Autorità Giudiziaria, con le garanzie stabilite dalla legge (art. 15 Cost.). Le “limitazioni” a cui si è appena fatto riferimento sono consentite esclusivamente nell’ambito del procedimento penale e devono essere esercitate nelle forme previste dagli artt. 254 e 254 bis c.p.p. (sequestro di corrispondenza e sequestro di dati informatici presso fornitori di servizi informatici, telematici e di telecomunicazioni) o, in caso di comunicazioni in corso, mediante il ricorso ad intercettazioni regolate agli artt. 266 e ss. c.p.p. [ Leggere sms altrui ]

4.2. In tal senso, il diritto di accesso di cui agli artt. 22 e ss. L. 241/1990 non può essere azionato per conoscere il contenuto di comunicazioni avvenute tra altri soggetti.

5.1. La disamina che precede dimostra l’ infondatezza del ricorso; la peculiarità e novità della questione integrano gravi ed eccezionali ragioni per disporre la compensazione delle spese di lite.

P.Q.M. definitivamente pronunciando sul ricorso, come in epigrafe proposto, lo respinge.

♦ 

Molto altro potete apprezzare puntando la freccia del Vs. mouse sul tasto “GIURISPRUDENZA” qui in alto.

 Per preventivi telefonici su ogni tipo di investigazione e consulenza investigativa gratuita, anche riguardo alla possibilità di leggere sms altrui
chiamate il titolare dell’ agenzia investigativa al 335 6661227. 

Licenza governativa, fin dal 1975, n° 1415/2012/BO – P. IVA 02486040377 – (1.300 LSa) –  info@investigazioniprofessionali.it 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ogni pagina delle sezioni “Agenzie” ed “Investigatori” di questo sito promozionale, di proprietà dell’ investigatore privato Dario Caldelli, è dedicata ad una singola città e potrà essere ceduta in esclusiva ad un collega di quella  provincia, esperto e titolare di licenza governativa, il quale desideri così comparire davanti agli occhi delle tante persone che visitano questo sito perché cercano un investigatore privato nella zona di loro interesse, magari per chiedere se è possibile leggere sms altrui. Il numero di tali utenti è indicato nelle ultime righe di ogni pagina locale. Per quanto invece riguarda questa specifica pagina, la ricerca “leggere sms altrui” viene effettuata su Google da 3.800 persone/anno.  

Il sito “Agenzia investigativa OK” è collegato a:   

Agenzia investigativa A-Z detective“, “Agenzia investigazioni professionali“, “Agenzia investigativa Fe Ro Bo“, “Agenzia investigativa PD“, “Studio legale avvocati“.  

Sito e posizionamento su Internet by SITOPRIMAPAGINA.it: il tuo sito in prima pagina per le “chiavi di ricerca” più redditizie!  – N° verde 800 070333 – info@sitoprimapagina.it   

Qui per “leggere sms altrui“.